CONSERVAZIONE ALIMENTI

 


Sale di stagionatura (formaggi e salumi) e celle di conservazione (frutta, verdura,...) rappresentano l’ambiente ideale per lo sviluppo di muffe, lieviti e carica batterica, i quali possono danneggiare irreversibilmente i prodotti. L’ozono, grazie alla sua azione ossidante selettiva, non solo è in grado di distruggere eventuali batteri e microorganismi presenti, ma crea un ambiente salubre, e quindi sfavorevole allo sviluppo di muffe, lieviti e microorganismi stessi. Gli alimenti, con corretti dosaggi e tempi di contatto, non vengono in alcun modo intaccati, le proprietà organolettiche rimangono invariate, e grazie alla sua struttura chimica, l’ozono, una volta esplicata la sua azione, ritorna ad essere semplicemente ossigeno, non lasciando quindi residui ne sugli alimenti, ne nell’ambiente stesso. Inoltre, questo sistema, è impiegato con successo nel processo di deodorazione degli ambienti di lavorazione dei prodotti e di stoccaggio delle materie prime.

SALE DI STAGIONATURA

L'ozono, diffuso nelle sale, per poche ore al giorno, a specifiche concentrazioni, in assenza di personale, inibisce completamente la formazione di muffe; soprattutto per quanto riguarda i formaggi a crosta dura, questo effetto permette di non lavare le forme con un notevole risparmio di tempo, prodotti chimici ed acqua. Grandi caseifici attualmente arrivano a risparmiare dai 1.500,00 ai 3.000,00 € mensili grazie a questa tecnologia, senza considerare i vantaggi derivanti in termine di conservazione del prodotto. Il costo di investimento dell'impianto può essere ammortizzato entro un anno/un anno e mezzo. Importanti risultati si sono ottenuti tramite una recente installazione anche per quanto concerne la conservazione di formaggi freschi.


CELLE DI CONSERVAZIONE (IN ATMOSFERA CONTROLLATA)

La diffusione nelle celle, talvolta per pochi minuti al giorno, a concentrazione controllata, inibendo lo sviluppo di muffe, lieviti e carica batterica, determina un incremento della shelf-life dei prodotti contenuti, e riduce drasticamente la quota di alimenti marci e quindi non vendibili.

 

DOSAGGI - Ogni alimento necessita di tempi di esposizione e dosaggi specifici. Gli impianti Ozono Elettronica Internazionale per questa applicazione consentono, con un unico generatore di ozono, di gestire N uscite in modo indipendente tramite un quadro di distribuzione centralizzato governato da un PLC dedicato.

 

Per ulteriori informazioni dal punto di vista impiantistico potete consultare la sezione IMPIANTI del nostro sito alla voce SISTEMI PACKAGE - OZOFOOD.