OZOFOOD

Sistema OZOFOOD


Il sistema Ozofood è stato progettato e realizzato da Ozono Elettronica Internazionale per controllare e limitare la proliferazione microbiologica all’interno di ambienti destinati alla lavorazione, allo stoccaggio, alla conservazione o alla stagionatura/maturazione degli alimenti, riducendo quindi tutte le operazioni di pulizia, sanificazione e l’impiego di detergenti chimici. Sale e celle rappresentano l’ambiente ideale per lo sviluppo di muffe, lieviti e carica batterica, i quali possono danneggiare irreversibilmente i prodotti. L’ozono, grazie alla sua azione ossidante selettiva, non solo è in grado di distruggere eventuali batteri e microorganismi presenti, ma crea un ambiente salubre, e quindi sfavorevole allo sviluppo di muffe, lieviti e microorganismi stessi. Gli alimenti, con corretti dosaggi e tempi di contatto, non vengono in alcun modo intaccati, le proprietà organolettiche rimangono invariate, e grazie alla sua struttura chimica, l’ozono, una volta esplicata la sua azione, ritorna ad essere semplicemente ossigeno, non lasciando quindi residui ne sugli alimenti, ne nell’ambiente stesso. Inoltre, questo sistema, è impiegato con successo nel processo di deodorazione degli ambienti di lavorazione dei prodotti e di stoccaggio delle materie prime.

Principio di funzionamento - Il sistema è composto da un’unità centrale, formata dal generatore di ozono e dal sistema di distribuzione e gestione, dal quale si diramano le tubazioni che distribuiscono l’ozono nelle diverse celle/ambienti da trattare, ognuno dei quali può essere gestito in modo indipendente dagli altri, al fine di garantire a ciascuno il dosaggio ed il tempo di esposizione e contatto ideali. L’ozono viene diffuso esclusivamente quando non vi è personale presente ed il trattamento viene interrotto in un tempo sufficiente a garantire la decomposizione dell’ozono stesso prima del ritorno degli operatori.