DESOZONE

SISTEMI DI DEODORAZIONE ARIA DA 250 A 20.000 Nm3/h


Principio di funzionamentoNello scrubber di lavaggio si utilizza soda caustica diluita come liquido di lavaggio. In tal modo si possono agevolmente separare quelle sostanze maleodoranti a carattere acido quali idrogeno solforato e mercaptani. L'aggiunta dell’agente ossidante nel liquido di lavaggio consente la contemporanea ossidazione dei rimanenti microinquinanti  maleodoranti. L’ozono gassoso viene introdotto nel ciclo di lavaggio sfruttando la pressione esistente nel generatore di ozono. Il liquido di lavaggio viene spruzzato dall’alto del sistema e si accumula alla base dello stesso; una pompa provvede al suo continuo ricircolo. Un apposito miscelatore statico consente l’intima miscelazione del liquido di lavaggio con il gas da purificare che circola in controcorrente rispetto al liquido. Il sistema è dotato di sensore di pH che – pilotando l’apposita pompa dosatrice dedicata al dosaggio della soluzione di soda caustica – provvede al mantenimento dell’idoneo valore di pH. Il serbatoio di contenimento (zona inferiore del sistema) è dotato di un sistema di livelli che permette l’interruzione del funzionamento della pompa di ricircolo, la sua successiva messa in marcia, il reintegro della soluzione di lavaggio con acqua di rete e successivo blocco di questo flusso in seguito al completo reintegro del liquido. La soluzione di soda caustica è stoccato in un serbatoio dotato di indicatore di livello e  interruttore di basso livello con relativo allarme.